Vita

  Chi giudica senza conoscere A voi dico che siamo tutti figli di Dio e tutti sulla stessa barca. Beati voi, pirati neri, che non capite cos’è l’AMORE ed ancora vi nutrite di odio, invidia, guerre; perciò vedete il male dove non c’è, ma sapete come è fatta la zizzania, (erba) così piccola come un aspide che si infila dappertutto. Guardate la Madonna quanto è bella! Guardatela!
SIGNORE, INSEGNACI A PREGARE Signore, insegnaci a pregare Come una storia eterna tra me, te e noi, nel singolo cammino della nostra obbedienza. Risveglia la grande danza di rugiada Che dai ai tuoi disegni Nel quadro della vita La danza che Tu permetti.
Tratta dall’articolo di Patrick Sbalchiero pubblicato su Chrétien Magazine (Parigi).          Premessa « …Chi è dunque questo Fra Elia ? Un carismatico da prodigi ? Un essere dotato di poteri soprannaturali ? I francesi lo conoscono pochissimo. Non è uomo né da vetrina né da media. Non ama parlare di se stesso né delle grazie alquanto singolari che il Signore gli ha donato.
Nel lavoro e nella preghiera si attualizza l'eterno presente di questo uomo di Dio.  La sua passione per ogni cosa, per la natura, per il bene ed il bello ed in assoluto per Dio ed i fratelli, lo rendono pienamente e completamante uomo ed uomo di Dio.  E' per questo motivo che vogliamo condividere con voi alcuni temi da lui toccati nel suo comunicare " al prossimo " l'amore di Dio.